Indexes/Vai agli indici della rivista per il download

Questa è una rivista open access: tutti i suoi contenuti sono gratuitamente accessibili agli utenti e alle loro istituzioni di appartenenza. Gli utenti possono leggere, scaricare, copiare, diffondere, stampare, cercare o linkare il testo degli articoli di questa rivista senza necessità di chiederne preventivamente il permesso all'editore o agli autori. Ciò è in conformità con la definizione di open access della BOAI.

"Psicologia dell'emergenza e dell'assistenza umanitaria" è una rivista semestrale edita da Psicologi per i Popoli - Federazione.
Fondata nel 2006, pubblica articoli originali inerenti a tematiche connesse a emergenze nazionali, internazionali e diritti umanitari, che contribuiscono alla diffusione del sapere psicologico applicato all'emergenza.
Scopo della rivista è offrire ai professionisti, psicologi e non, che si occupano di tali tematiche occasioni di confronto e aggiornamento scientifico, attraverso la diffusione di buone prassi, elaborazioni teoriche, riflessioni e proposte metodologiche e rassegne della letteratura nazionale e internazione.
La rivista si propone, inoltre, come luogo in cui pubblicare ricerche, studi e riflessioni a carattere scientifico, pertinenti alle tematiche emergenziali. Ciò al fine di evidenziare il punto di vista psicologico e contribuire a diffondere un sapere scientifico ma anche una cultura che metta in evidenza l'importanza della dimensione emotiva, umana, relazionale e psichica connessa alle emergenze e alle catastrofi (siano esse di origine naturale o antropica), ponendo attenzione al punto di vista delle vittime dirette, dei familiari, delle vittime indirette e degli operatori stessi dell'emergenza.
"Psicologia dell'emergenza e dell'assistenza umanitaria" pubblica: a) ricerche; b) review; c) case history; d) esperienze pratiche; e) contributi teorici; f) riflessioni e rielaborazioni metodologiche.

Gli articoli sottoposti per la pubblicazione vanno indirizzati al vicedirettore della rivista e al responsabile della redazione, che ne vaglieranno il contenuto e la rispondenza alle norme per gli autori. Il vaglio e la lavorazione dei manoscritti sono gratuiti.
Anche dopo l'eventuale pubblicazione, l'autore resterà l’unico proprietario di tutti i diritti sulla sua opera.

***

This is an open access journal which means that all content is freely available without charge to the user or his/her institution. Users are allowed to read, download, copy, distribute, print, search, or link to the full texts of the articles in this journal without asking prior permission from the publisher or the author. This is in accordance with the BOAI definition of open access.

"Psicologia dell'emergenza e dell'assistenza umanitaria" is a biannual journal published by Psicologi per i Popoli - Federazione.
Founded in 2006, it publishes original articles, concerning issues connected to national and international emergencies and humanitarian rights, that contribute to the dissemination of psychological knowledge.
The goal of the journal is to provide the professionals (psychologist and others) that deal with those issues with opportunities of experience sharing and scientific update, through the dissemination of good practices, theoretical elaborations, methodological considerations and suggestions, and reviews of the national and international literature.
In addition the journal is a place where to publish researches, studies and scientific considerations concerning emergency issues. In this manner, we aim to highlight the psychological viewpoint contributing to disseminate both a scientific knowledge and a culture which highlights the relevance of the emotional, human, relational and psychic dimensions connected to emergencies and disasters (be them natural or manmade), focusing on the viewpoint of the direct victims, their relatives, the indirect victims, and the emergency workers themselves.
We publish: a) researches; b) reviews; c) case histories; d) applied experiences; e) theoretical contributions; f) methodological considerations and elaborations.

Authors are cordially invited to submit papers by e-mail to the Assistant Editorial Manager and to the Editor in Chief. They  will review the content of the articles and their conformity to publication standards. This journal does not charge APCs or submission charges.
The journal allow the author(s) to hold the copyright without restrictions, and the authors will retain retain publishing rights without restrictions.

Direttore responsabile/Editor
Giuseppe Maiolo

Direttore/Managing Editor
Donatella Galliano

Vicedirettore/Assistant Editorial Manager
Luigi Ranzato

Direzione scientifica/Editorial Board
Paolo Castelletti
Daniele Luzzo
Paolo Muscionico
Raffaela Paladini

Comitato professionale/Advisory Board
Presidenti delle Associazioni Regionali/Provinciali di Psicologi per i Popoli

Redazione/Editor in Chief
Gabriele Lo Iacono
E-mail: gabrieleloiacono@psicologia-editoria.eu

"Psicologia dell'emergenza e dell'assistenza umanitaria"
è edita da Psicologi per i Popoli - Federazione
via Galileo Galilei, 18
38015 Lavis Trento
E-mail: pxpfederazione.presid@gmail.com


Indici

Numero 0/2006 - Download

Luigi Ranzato – Presentazione
Maria Teresa Fenoglio - La comunità nei disastri: una prospettiva psicosociale
Paolo Castelletti - La psicologia dell’assistenza umanitaria
Dipartimento della Protezione Civile Italiana - Criteri di massima per gli interventi psicosociali da attuare nelle catastrofi


Numero 1/2007 - Download

Wanda Ielasi - Come pesci nell’acqua. Elementi di etnopsicologia clinica
Rosanna Maugeri - Migrare: essere altrove, essere altrimenti
Maddalena Riva - Migrazione e tossicodipendenza
Daniela Quaresmini - La festa della circoncisione di Omar: luogo di incontri e di emozioni


Numero 2/2008 - Download

Paolo Castelletti - Le Linee guida sulla salute mentale e il supporto psicosociale nei contesti di emergenza
Daniela Rossini Oliva - L’uragano Felix: reazioni di un soccorritore
Maria Curia - Viaggio nelle dune: esperienza nelle aree rurali
Sergio Gelfi - Verso una psicologia multiculturale. Processi migratori della psicologia occidentale
Paolo Castelletti - Le Linee guida sulla salute mentale e il supporto psicosociale nei contesti di emergenza
Luca Modenesi - L’approccio comunitario negli interventi post-emergenza in Sri Lanka


Numero 3/2008 - Download

Fabio Sbattella - Emergenza sociale e disgusto
Alfredo Mela - Rischio ed emergenze sociali: la raccolta rifiuti
Ester Chicco e Alfredo Mela - “Bienestar en El Salvador”: un progetto di supporto comunitario
Maria Teresa Fenoglio e Beppe Melchiorre - Debriefing ai soccorritori della Thyssen-Krupp


Numero 4/2010 - Download

Marilena Tettamanzi - Introduzione
Luigi Ranzato - Il volontariato degli psicologi della Protezione Civile
Lorenza Rossi - Core identity e core competence dello psicologo nella cooperazione allo sviluppo e nell’assistenza umanitaria. Una ricerca
Maria Teresa Fenoglio - Le emozioni dei soccorritori
Giulia Spalla - Onna: la rinascita di una comunità ferita dopo il terremoto
Daniela Rossini Oliva - Provando a dare la parola agli immigrati stagionali, spesso ultimi tra gli ultimi


Numero 5/2011 - Download

Marilena Tettamanzi - Introduzione
Wanda Ielasi - Creatività e fatiche nelle pratiche transculturali
Marilena Tettamanzi e Fabio Sbattella - La tutela della salute dei minori in situazioni critiche
Fabio Sbattella - Persone disperse: aspetti psicologici della ricerca
Valentina Teristi - Analisi della dimensione emozionale negli interventi in emergenza. Uno studio esplorativo sul comando provinciale dei vigili del fuoco di Pisa
Marzia Molteni - Implicazioni psicosociali di un disastro naturale: uno studio sul terremoto dell'Abruzzo


Numero 6/2011 - Download

Marilena Tettamanzi - Introduzione
Daniela Rossini Oliva - I traumi da guerra: dedicato a tutti i bambini e le donne vittime innocenti della Bosnia Erzegovina
Michela Baroni - Tanti modi di nascere e crescere. Modelli di maternage a confronto per promuovere il benessere dei più piccoli e delle loro famiglie
Fulvio Frati, Barbara Rozzi e Andrea Torsello - Gli interventi psicosociali in emergenza: un'analisi teorica e operativa del modello europeo e internazionale
Catia Di Domenica e Alessandra Rosabianca - “Il vero terremoto arriva adesso”: il ruolo dello psicologo nella fase di smantellamento dei campi
Rina Maria Galeaz, Lorenza Rossi e Fabio Sbattella - Il sostegno psicologico alle reti relazionali durante la ricerca di una persona dispersa


Numero 7/2012 - Download

Marilena Tettamanzi - Introduzione
Clara Capello - Volontariato: un difficile privilegio. Considerazioni psicologiche
Fabio Sbattella - La costruzione di simulazioni delle dinamiche psicologiche in emergenza. Sceneggiature e profiling
Cristina Brandi - Il riconoscimento sociale del fenomeno delle persone scomparse e la risposta italiana delle istituzioni e del terzo settore
Manuela Boni e Ginevra Rella - L'assistenza psicologica nell'ambito dell'emergenza “profughi provenienti dal Nord Africa”: quale ottica culturale, quale trauma, quale intervento?
Serena Cugini - L’intervento psicosociale per i feriti di guerra libici, nell’ambito della Missione umanitaria Libia 2011
Rina Maria Galeaz, Maria Luisa Puglielli, Lorenza Rossi e Giovanni Vaudo - Formare gli psicologi dell’emergenza all’intervento psicologico in ricerca di dispersi e al sostegno delle famiglie di persone scomparse. L’esperienza del laboratorio al 5° Campo Scuola di Marco di Rovereto


Numero 8/2012 - Download

Marilena Tettamanzi - Introduzione
Alfredo Mela - Il volontariato tra crisi e transizione
Donatella Galliano, Stefania Greco, Sabrina Rocchia e Nicoletta Serraino - L’ambulatorio psicologico del Posto di Assistenza Socio Sanitaria
Fabio Sbattella - I vissuti delle vittime in emergenza: la formazione tra spiegazione e comprensione


Numero 9/2012 - Download

Marilena Tettamanzi - Introduzione
Louis Crocq - Il trauma: storia di un concetto e del suo significato
François Lebigot - Stress e trauma
Fabio Sbattella e Margherita Maria Branca - Disaster movies ed emozioni in emergenza
Marilena Tettamanzi - L’infermiere e la comunicazione: dalla cura del paziente alla tutela del proprio benessere


Numero 10/2013 - Download

Marilena Tettamanzi - Introduzione
Paolo Castelletti - Analisi e valutazione dell’intervento delle associazioni di Psicologi per i Popoli nel teatro del terremoto in Abruzzo alla luce della coerenza con le linee guida IASC
Fabio Sbattella - Le attenzioni psicosociali trasversali ai diversi ambiti dell’intervento umanitario
Donatella Galliano - Le funzioni specifiche delle IASC
Fabio Rossi - Aspetti psicosociali nelle funzioni di base


Numero 11/2013 - Download

Marilena Tettamanzi - Introduzione/Introduction
Massimo Giuliani - Blog, social network e strategie narrative di resistenza nel post-terremoto dell’Aquila/Blogs, social-networks and narrative strategies for resistance in the aftermath of L’Aquila’s earthquake
Louis Crocq - Trauma e mito/Trauma and myth
Gabriele Lo Iacono e Marilena Tettamanzi - Introduzione alle psicoterapie del Disturbo Post-Traumatico da Stress/DPTS: verso una possibile integrazione/An introduction to the psychotherapies for Post-traumatic Stress Disorder/PTSD: Towards a possible integration


Numero 12/2014 - Download

Marilena Tettamanzi - Introduzione/Introduction
Concetta Chiara Cannella, Gandolfa Cascio, Francesca Colonia e Serena Vitulo - Il sistema di accoglienza dei migranti in Italia. Riflessioni a partire da una esperienza di prima accoglienza allo sbarco/The immigrants’ reception system in Italy. Reflections emerging from an experience of reception upon landing
Claudia Filipetta e Raffaela Paladini - Trauma e resilienza. Tecniche e modalità di intervento psicosociale nel post-emergenza: il contributo della neurofisiologia/Trauma and resiliency. The techniques and modalities of psychosocial intervention in the post-emergency phase: Neurophysiology’s contribution
Erik de Soir -  L’incidente d’autobus di Sierre (Svizzera). Dal trauma alla rielaborazione: il ruolo della scuola/The bus crash in Sierre (Switzerland). From trauma to reprocessing: The role of schools



Numero 13/2014 - Download

Marilena Tettamanzi - Introduzione/Introduction
Luigi Ranzato - Prefazione a Una rivisitazione del governo terapeutico. La politica dei programmi di salute mentale e psicosociali nei contesti umanitari, di Katherine Rehberg/Preface to Revisiting therapeutic governance. The politics of mental health and psychosocial programmes in humanitarian settings, by Katherine Rehberg
Katherine Rehberg - Una rivisitazione del governo terapeutico. La politica dei programmi di salute mentale e psicosociali nei contesti umanitari/Revisiting therapeutic governance. The politics of mental health and psychosocial programmes in humanitarian settings



Numero 14/2015 - Download

Marilena Tettamanzi - Introduzione/Introduction
Alfredo Mela - Il lavoro psicosociale con i rifugiati e richiedenti asilo: approcci e riflessioni critiche/The psychosocial interventions for refugees and asylum seekers: approaches and critical reflections
Gandolfa Cascio - Etica professionale nei contesti emergenziali. Il Codice Etico di Psicologi per i Popoli/Professional ethics in emergency settings. The Code of Ethics of Psicologi per i Popoli
G.P. Turchi, F. Sassoli, M. Lorenzi, F. Busolo, C. Abatematteo, L. Fantelli e E. Lucchini - L’Aquila, 6 aprile 2009: la gestione dell’emergenza, la promozione della coesione e della salute sociale/L’Aquila, April 6, 2009: the emergency management, the promotion of cohesiveness and social health



Numero 15/2015 - Download

Ciro Garuti - Conseguenze psicologiche del terremoto in Emilia Romagna in un gruppo di utenti alcol-tossicodipendeni / Psychological consequences of the Emilia Romagna earthquake for a group of alcohol addicted users
Mariza Marsili - Il terremoto come catastrofe naturale: trauma e conseguenze psichiche / The earthquake as a natural disaster: Trauma and psychic consequences
Marianna Cento - Radici e ali. Esperienze di una psicoterapeuta transculturale / Roots and wings. Experiences from a transcultural psychotherapy
Psicologi
per i Popoli

FEDERAZIONE
Home > La rivista